Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
28 marzo 2013 4 28 /03 /marzo /2013 07:00

Orangotanghismo

Cl-ment_Pansaers.jpg

 

 

di Clément Pansaers



La guerra non ha dunque massacrato abbastanza, perché il dopoguerra organizza metodicamente il commercio del massacro. L'industria dell'idea è sistematizzata. Il commercio della parola ne è il succedaneo. Gli utilitari egoismi interessati rinnovano nuove sinecure. Esistono i commessi viaggiatori della confraternita così come i comunisti di carriera, che sfruttano la massa imbecille. Tuttavia l'antico regime economico e sociale ritraccia la linea di demarcazione tra proprietari e pezzenti. Con rigido solido metodo - il che è una prova di dominio - la zona neutra è stata spianata. Un si salvi chi può, malgrado tutto urlano coloro che si trovano sulla linea di questo fuoco del dopoguerra.

Dov'è la maggioranza, a destra o a sinistra? La quantità ha un reale valore soltanto in finanza, che sta, con la qualità, a destra. Ed essa governa attraverso l'unica verità che è lo stomaco. A sinistra si colloca una maggioranza instabile che si nutre ancora volentieri di chimere ma più imperiosamente di tutto quanto lo stomaco digerisce. È per questo che la sua quantità si sgretola sensibilmente.

La guerra ha mitragliato principi, parole e sogni, magnificamente. Le geremiadi possono interessare i poeti nevrotici. La scienza popolare insegna infallibilmente che la realtà abita l'intestino tenue. È per questo che la massa esige prima di ogni altra cosa la soddisfazione - dall'esofago sino all'ano - e come complemento, dopo la digestione, accorda ancora, in graziosa liberalità, l'atto - così come il possidente concede l'elemosina. Lo stomaco regge l'oscillazione barometrica della maggioranza. Ed è la sola logica del mondo animato. Non si deve scambiare questa constatazione per scetticismo. Al contrario. Il fuoco d'artificio dell'imbroglio procura un umorismo di una comicità devastante. Sono dei fatti che ognuno di noi può raccogliere sulla pubblica strada, così come l'escremento di cavallo e altri residui. Bisogna raccattare queste cagate senza guanti. Ciò procura una sensazione di altruismo.

Cani e gatti danno gratuitamente agli animali umani il mezzo efficace per guarirsi dalle astrazioni illusorie: come il gatto, scavare un buco per il proprio didietro, fare quel che deve fare e dilettarsene le papille olfattive - O fare come il cane che sollevata la zampa sniffa il proprio universo. È l'unico mezzo per diventare umanamente universale, o internazionalisti. Né i cani né i gatti inseriscono degli annunci sui giornali, non fanno nemmeno altri tipi di pubblicità, benché la cura sia di un antropomorfismo efficace.

Non spaventarsi davanti a questa assenza di fine igiene. L'atto è nudo - non un nudo dipinto - perché brutalmente, senza sfumature - va sino in fondo. Le sfumature sono degli epifenomeni accessori come aperitivi, le ore cinque-tè, musica da camera, il ballo e altri flirt da fornicazione. L'epifenomeno è un lusso, propizio alle fantasiose dissezioni patologiche. Sino ad ora rimane rigorosamente il piatto essenziale in tutta la sua follia di vorace pachiderma. Le sfumature portano alla caotica confusione. È una speculazione della noia nell'abbondanza. Il caos non è nato dalla guerra. Dal caos della anteguerra nacque la cafoneria della specializzazione, che generò, in serie, le astrazioni come il gesuitismo, l'industrialismo, l'intellettualismo e mille altri ideologismi corruttori, così come ultimo strato il superbo aborto che si chiama cretinismo. Nel frattempo, bipedi così come quadrupedi, e altri membri della zoologia ascoltano l'unica verità che abita il sistema nutritivo.

Occorreva questa successione di ideologie, con lel loro numerose suddivisioni di logica, critica, psicologica, artistica e altre morali scientifiche per determinare il posto dello stomaco in questo mondo: Una cucina piena di consistenti varietà sotto ogni tetto basta, affinché dall'equatore ai poli, regni la pace universale. Ogni rivolta abortisce nell'abbondanza. E quando il peritonio è ben imbottito di riserve c'è posto per il tragico, il drammatico, l'epico e altre abbuffate comiche etichettate intellettualità e poetiche

Dalla barbarie, che ha pugnalato la massa, nacque il primitivismo - e cioè la belva nuda - capace di compiere l'atto irresistibilmente. L'arrivismo vi oppose la parola. E poiché l'atto soltanto porta allo scopo, ben presto scoppiò l'imbroglio, che oppose la realtà al mito e l'atto dello stomaco all'idea. Ohé! rivoluzionari di carriera! Opporre l'idea all'individuo non è nient'altro che continuare gli infami massacri! È per questo che l'utopia dell'idea in sonorità teatrali ripugna all'individuo.

Lanciare dei principi di bontà e altri sentimentalismi forse generatori di una rendita al vostro stomaco. La massa, nel marasma della carestia, ha afferrato il cinico miraggio. Anche l'individuo vuole una rendita. Anche io. La parola è inefficace. È la moneta del falsario - dello sfruttatore, che affama gli stomaci. Si possono impiccare senza danni i birrai da crepare di ogni sfumatura. Soltanto una tavola confortevolmente imbandita e la sicurezza a vita di menu variegati, redime l'umanità.

Ecco, credo, in breve, i caratteri generali dell'orangotanghismo. Del rancore? - Troppo ingenua e timida, piccola mia. Se fossi ricco, forse. Tutt'al più un cinico sentimentale; un po' dandy nella sfortuna. Oh! Mr. Barbey d'Aurevilly è morto, non mi contraddirrà. Niente più ambizioni, astrazioni, idee. - Ammettere la legge civilizzatrice dei lavori forzati, per ottenere dall'abbuffata la mia parte per lo stomaco e la parte di coloro che sono a me collegati, legalmente, come si suol dire.

Riuscirò, per dio! a dormire un'oretta? Questa luna idiota si diverte a versare il suo latte sul mio sonno!
...Nicanor cercò nella tasca dei suoi pantaloni una sigaretta, fece alcune profonde tirate di navy-cut che appesantirono il suo cervello. Si rattrappì, grattandosi allo stesso tempo le cosce, quando già da molto albeggiava e i tramway ricominciato i loro percorsi...


LINK:

Condividi post

Repost 0
Published by Elisa - in INEDITO
scrivi un commento

commenti

Presentazione

  • : DADA 100
  • DADA 100
  • : In attesa delle giuste celebrazioni che vi saranno nel mondo colto per il primo centenario del grande movimento Dada di arte totale, intendiamo parlarne con un grande anticipo di modo che giungendo la fatidica data molti non siano presi alla sprovvista grazie al mio blog.
  • Contatti

Profilo

  • Elisa
  • Amo l'arte in generale, di ogni tempo e cultura storica, soprattutto le avanguardie artistiche e le figure più originali ed eterodosse.
  • Amo l'arte in generale, di ogni tempo e cultura storica, soprattutto le avanguardie artistiche e le figure più originali ed eterodosse.

Link